AEC London Jubilee

AEC London  Jubilee

Uno dei modelli più famosi e diffusi delle testine Decca london, adesso ancora più musicale dopo gli interventi AEC. 

Gli "interventi" effettuati dalla AEC pormettono al corpo ed ai componenti meccanici ed elettrici delle testine London di migliorare le loro prestazioni complessive, migliorandone le già eccellenti e riconosciute caratteristiche.

Come e perché questa testina è diversa e forse superiore a tutte le altre? Si tratta di una "bobina mobile" o di un "magnete mobile"? Nessuno dei due! Solo una lamina metallica più leggera, più sottile, più corta e magneticamente attiva recante lo stilo comprende l'intero sistema di movimento. Questo si traduce in una minore massa in movimento rispetto alla bobina mobile o ai modelli a magnete mobile. Le testine London (ex Decca) sono le uniche che non hanno cantilever, almeno nel senso convenzionale. Ed è questo il motivo del loro straordinario successo. Si narra che le testine London " odorano di musicalità ".  

Altre testine (sia a bobina mobile che a magnete mobile) sono dotate di stili montati sull'estremità lunga di un tubo sottile (cantilever) che funziona con una "oscillazione" asimmetrica. L'estremità corta del cantilever è giunta ad una bobina di filo (bobina mobile MC)  o ad un magnete (magnete mobile MM). Al punto di fulcro, un manicotto flessibile "gommoso" funziona come un perno, consentendo al gruppo stilo / cantilever di rispondere alle "oscillazioni" causate dai solchi degli LP.

La sezione anteriore del cantilever, che tiene lo stilo, è molto più lunga della sezione posteriore che è attaccata alla bobina o al magnete, l'ampio movimento dello stilo viene trasformato in un movimento più piccolo alla bobina o al magnete. Questo minore movimento della estremità rende più compresso e dinamico il suono in generale e nei transitori in particolare. Inoltre questo problema con dinamiche e transitori è aggravato dal punto di fulcro "gommoso" del cantilever che tende ad assorbire una quantità significativa del movimento generato dallo stilo prima che possa raggiungere il gruppo del generatore elettrico a bobina / magnete. Inoltre, si dice che si verifichi una diffusione del suono, che molte persone chiamano "foschia a sbalzo".

Le testine AEC London non hanno un lungo "effetto a sbalzo" e nessun punto di riferimento "gommoso" per assorbire, dissipare e modificare l'energia musicale indotta sullo stilo dai solchi.

Nel progetto delle London, lo stilo è collegato direttamente a un supporto metallico magneticamente attivo con uno spessore di pochi micron (armatura) che passa attraverso il centro della bobina di generazione principale posta circa 1 millimetro sopra lo stilo! Il movimento dello stilo non è invertito o "trasformato" in un valore più piccolo, come nei progetti con cantilever.

Il risultato è una dinamica incredibile, una senzione di tridimensionalità superiore con l'effetto che  l'ascoltatore tende a pensare che gli artisti dello spettacolo siano effettivamente nella stessa stanza, con una presenza sorprendente e palpabile. 

Dati tecnici:

Dati tecnici:

Stilo: Exclusive Line Contact - Grain oriented Diamond

Tensione di uscita : 5 mV a 5cm/sec

Risposta in frequenza: 20/22 KHz +/- 3 dB

Channel Balance : 1 db at 1 KHz

Channel separation : 25 dB at 1 KHz

Impedenza di carico : 47 KOhm (optimum at 33 KOhm)

Capacità di carico : 100-300 pF (optimum at 220 pF)

Vertical Tracking Force: 1,5 - 2 gr (opt. 1,8)

Peso : 10,5 gr

Prezzo al pubblico : € 2.970,00 (IVA 22% compresa)

TOP